L’Aquila 2009 è tra i 22 progetti promossi dalla Tunisia

Un poderoso piano di investimenti che il Governo tunisino ha deciso di avviare per il rilancio dell’economia, più di 10 miliardi di euro per la realizzazione di ospedali, quartieri di housing sociale, parchi fotovoltaici e infrastrutture urbane ed extraurbane con particolare attenzione da rivolgere alla produzione di energie pulite da fonti rinnovabili, depurazione di acque e trattamento rifiuti. Se ne è parlato a Tunisi lo scorso 22 Ottobre in una due giorni di incontri organizzata dalla Rete Abruzzo Mission, impegnata a favorire l’internazionalizzazione delle attività delle aziende aderenti. Per il nostro consorzio è intervenuto il presidente Paolo Tella, nella doppia veste di presidente di L’Aquila 2009 e consigliere del Polo di innovazione per l’edilizia sostenibile della Regione Abruzzo. “Come Polo – assicura Tella – punteremo ovviamente sull’edilizia sostenibile attenta all’impatto ambientale e al risparmio energetico, con alto valore aggiunto in tecnologia. Questo grazie all’eccellenza che ormai ci viene riconosciuta in questo settore, maturata negli anni dalla filiera che siamo riusciti a creare tra Impresa, Università e Centri di ricerca, che ormai siamo pronti ad esportare” Una cronaca del convegno accompagnata da un’intervista a Tella, è stata pubblicata sul quotidiano online Abruzzoweb, in un articolo di Filippo Tronca, che potete leggere cliccando QUI.

abruzzowebfoto