L’Aquila 2009 Sponsor di “Arcobaleno 900”

Arcobaleno-900-cover
Il Consorzio L’Aquila 2009 è orgoglioso di sponsorizzare l’esposizione ARCOBALENO 900 promossa dal Polo Museale d’Abruzzo, dal Museo Nazionale d’Abruzzo, dalla GAM di Cento e dall’Associazione “L’Aquila Siamo Noi”.

Le opere di alcuni maestri del Novecento italiano provenienti dalle collezioni di questi due musei faranno mostra di sé a Palazzo Pargami Belluzzi di San Marino in una iniziativa che, nata dal gemellaggio tra le città di Cento e L’Aquila colpite entrambe dal terremoto, costituisce una tappa di avvicinamento alla riapertura della Galleria d’Arte Moderna e contemporanea sammarinese. 

Dettagli:

Inaugurerà sabato 10 giugno alle ore 17.30 Presso il Museo di Stato, Palazzo Pergami Belluzzi la mostra “Arcobaleno ‘900” patrocinata dalla Segreteria di Stato Istruzione e Cultura, organizzata dagli Istituti Culturali in collaborazione con l’Associazione “L’Aquila siamo noi”. L’esposizione nasce a coronamento del gemellaggio che ha unito le città dell’Aquila e di Cento, colpite entrambe dalla tragedia del terremoto; scaturita da una volontà civica culturale e politica che vede nel recupero dell’arte e della bellezza elementi salvifici, intende esprimere tale concetto attraverso la condivisione del patrimonio artistico e culturale delle due città.

“Arcobaleno 900” è un omaggio ai più grandi esponenti della Pittura italiana del secolo scorso, Guttuso, Capogrossi, Maccari, Brindisi, Fontana e tanti altri, con opere realizzate tra il 1945 e il 1968 e provenienti dalle collezioni del Museo Nazionale D’Abruzzo e dalla Galleria d’Arte Moderna di Cento.

La mostra, primo evento culturale congiunto previsto dal Patto di Gemellaggio sottoscritto dal Comune di Cento e dal Comune di L’Aquila durante la 721a Perdonanza Celestiniana, è stata curata dalla d.ssa Lucia Arbace, Direttore del Polo Museale dell’Abruzzo e dal dott. Fausto Gozzi, Direttore della Galleria d’Arte Moderna “Aroldo Bonzagni di Cento.

Il percorso espositivo itinerante, dopo avere già fatto tappa a Cento, intende ora celebrare l’Arte del ‘900 italiano nella Repubblica di San Marino quale evento di avvicinamento alla riapertura della Galleria d’arte moderna e contemporanea sammarinese e alla conseguente esposizione della grande collezione statale, attraverso la mostra di ben 42 tele inedite che riuniscono i più grandi artisti italiani del dopoguerra appartenenti alle collezioni del Museo Nazionale d’Abruzzo e dalla Galleria d’arte Moderna di Cento (Ferrara)

Il tema dell’esposizione è un focus sulla pittura del pieno Novecento, espressione dei fermenti sociali post bellici e di una generale tendenza al riscatto, evidente sia nella figurazione scoppiettante di colori sia nelle più moderne soluzioni astratte. Un sottile filo di Arianna che ripercorre le tappe del Novecento, serbatoio di forme ed esperienza che accoglie tutto e gli opposti del tutto. Una collezione che intende indagare le anime della produzione pittorica del dopoguerra, la figurazione e l’astrattismo, il realismo e il formalismo: tante chiavi di lettura e una varietà d’ interpretazioni per artisti contemporanei ma profondamente diversi l’uno dall’altro, espressioni della società del dopoguerra.

L’esposizione resterà aperta dal 10 giugno al 1° ottobre.

ORARI D’APERTURA: tutti i giorni dalle 9 alle 17 – dal 18 giugno al 1° settembre dalle 8 alle 20 – Per informazioni: Tel 0549 882670 – info.istituticulturali@pa.sm

Arcobaleno 900